Maggio

Celebrazione itinerante della “Madonna Pellegrina” presso alcune famiglie della parrocchia di S. Lucia; al termine la tradizionale processione di fine mese mariano Parrocchia di S. Lucia - Parroco Don Francesco Ciucci. Sagra del Carciofo fritto nella frazione di Torricchio - Circolo Papa Giovanni XXIII Responsabile: Padre Mauro Alberto Costa Infine in occasione delle feste grosse che si tengono tradizionalmente a Pescia in onore del Santo Crocifisso, gli uzzanesi offrivano l’olio alla Chiesa della Maddalena per alimentare la lampada votiva perennemente accesa di fronte alla miracolosa immagine.

Data di pubblicazione:
08 Novembre 2013
Immagine non trovata

Celebrazione itinerante della “Madonna Pellegrina” presso alcune famiglie della parrocchia di S. Lucia; al termine la tradizionale processione di fine mese mariano Parrocchia di S. Lucia - Parroco Don Francesco Ciucci.

Sagra del Carciofo fritto nella frazione di Torricchio - Circolo Papa Giovanni XXIII Responsabile: Padre Mauro Alberto Costa Infine in occasione delle feste grosse che si tengono tradizionalmente a Pescia in onore del Santo Crocifisso, gli uzzanesi offrivano l’olio alla Chiesa della Maddalena per alimentare la lampada votiva perennemente accesa di fronte alla miracolosa immagine.

Corpus Domini Fiorita di Uzzano Castello Lungo alcune strade del centro storico vengono raffigurate immagini sacre utilizzando petali di fiori (Parrocchia di Uzzano - Parroco Don Oreste Agnesi ) I più vecchi ricordano che nel passato l’ iniziativa veniva organizzata dalla Compagnia del S.S. Sacramento di Uzzano che vanta origini cinquecentesche. Negli anni ’50 l’artefice dei disegni era Bagaliero che tracciava col gesso due padiglioni, uno in piazza e l’altro in fondo al paese, davanti al Circolo, poi donne e ragazzi, all’alba, li riempivano con i fiori di campo. I soggetti dei disegni erano in tema con la festività: un calice, un’ostia, un ostensorio, il volto di Cristo, angeli e santi. I disegni erano sempre evidenziati da foglie e fiori raccolti nei campi. E dopo la processione venivano raccolti per realizzare corone da appendere agli usci di casa quali simboli di buon auspicio. Nel 1978 nacque il Comitato Paesano Uzzano Castello che valorizzò l’iniziativa sviluppandola con particolare impegno: all’epoca si iniziarono a realizzare padiglioni a doppia cornice in tutte le strade del paese e lo spettacolo divenne così bello da attirare numerosi visitatori e interessare le televisioni locali. Dopo la messa delle dieci presso la Chiesa dei S.S. Jacopo e Martino prende il via la processione e ancora una volta si rinnova lo spettacolo tra fede, bellezza e poesia. Processione di S.Lucia Sempre in occasione della ricorrenza del Corpus Domini, a S. Lucia si svolge la processione in occasione della celebrazione della Prima Comunione dei bambini

Parrocchia di Uzzano - Parroco Don Oreste Agnesi

0572476805

Parroco Don Francesco Ciucci

0572451204

Ultimo aggiornamento

Martedi 27 Ottobre 2020