Ordinanza 58 del 18 maggio 2020 - Ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 - Disposizioni per la fase 2:
vietata in via temporanea la messa a disposizione di giornali, riviste, depliants illustrativi o altromateriale cartaceo per la lettura o consultazione pubblica da parte dei clienti, all’interno di pubbliciesercizi (bar, pizzerie, ristoranti, esercizi commerciali, etc.), degli studi professionali, delle attivitàdi parrucchieri, tatuatori ed estetisti, degli stabilimenti balneari e in generale in tutte le attivitàaperte al pubblico o che prevedano la fruizione da parte di clienti.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 02 Luglio 2020